martedì 27 marzo 2018

EPISTASSI NEI BAMBINI

Se i vostri figli vanno soggetti a emorragie nasali (epistassi) che si ripetono di frequente è naturalmente necessario consultare il medico che, scopertane la causa, prescriverà la cura relativa.
Tenete comunque presente che, per fermare la perdita di sangue dal naso, basta per lo più tener alzato il braccio dal lato della narice sanguinante e tenere quest'ultima compressa contro il setto nasale per due o tre minuti. 

Nessun commento:

Posta un commento