lunedì 16 luglio 2018

RHUM PER MUSCOLI

Per rassodare i muscoli sono utili impacchi e massaggi con rhum mischiato a succo di limone.

domenica 15 luglio 2018

AMBIENTE RUSTICO

In un ambiente rustico, sono molto adatti e decorativi gli stampi di rame. Ma attenzione; l'ambiente deve essere veramente rustico, senza mobili imbottiti e soprattutto senza cornici o altri oggetti dorati, coi quali gli stampi di rame stonerebbero veramente. 

sabato 14 luglio 2018

SCOTTATURE SOLARI

I preparati contro le scottature solari devono essere applicati almeno un'ora prima della esposizione ai raggi solari.
L'applicazione di creme e lozioni sul viso eseguita agendo dal basso verso l'alto.

venerdì 13 luglio 2018

ASCIUGAMANI PER BAGNO

Per il bagno sono attualissimi e spiritosi gli asciugatoi di crespo di lino a disegni stile liberty; molto decorativi e morbidissimi i completi da bagno in ciniglia; raffinatissimi i completi di spugna idrofila con applicazioni di crespo di lino oppure ricamati a mano.

giovedì 12 luglio 2018

E' UTILE ED EDUCATIVO PER IL PROPRIO FIGLIO/A

E' utile ed educativo ...per la formazione del carattere, concedere ai propri figli/e  delle " zone di libertà " entro cui possano muoversi con la massima indipendenza.

mercoledì 11 luglio 2018

CONTRO LE ZAMPE D'OCA

Contro le zampe d'oca ali occhi , impacchi con un batuffolo di cotone imbevuto di tè di Ceylon.

martedì 10 luglio 2018

COME CONSERVARE IL PREZZEMOLO

Il prezzemolo si conserverà più a lungo verde e saporito se lo terrete in un bicchiere contenente dell'acqua e qualche goccia di limone.

lunedì 9 luglio 2018

SBAGLIATO DIRE...

In una conversazione fatta in un posto qualsiasi è sbagliato dire:<< sono talmente grassa/o >>, << sono spettinata/o >>, << come sono sbadata/o >>. I presenti sarebbero obbligati a contraddirvi anche se non ne hanno voglia.

domenica 8 luglio 2018

IMPACCHI DI SAMBUCO

Lo sapevate che... gli impacchi con decotto di sambuco tolgono gonfiore e rossore agli occhi?

sabato 7 luglio 2018

IL NOME AL CUCCIOLO DI CANE

Per il nostro cane scegliamo in nome possibilmente breve e di pronuncia piuttosto incisiva. Si cerchi di collegare il suono del nome solo a episodi e sensazioni piacevoli (la pappa, la passeggiata, la carezza); chiamandolo per nome quando lo si deve punire, il cucciolo finirà per fuggire ogni volta che si sente chiamare.

venerdì 6 luglio 2018

LA PSEUDO-PUBERTÀ PRECOCE


A differenza di quella vera, la pseudo pubertà precoce (cioè falsa pubertà,) è sempre causata da una malattia, sia essa dei testicoli, delle ovaie o della corteccia surrenale. Si tratta, infatti, di una pubertà falsa, in cui non è l’ipofisi a entrare in funzione anticipata con le sue gonadotropine, ma sono le ghiandole sessuali che, pur essendo immature, cominciano a stimolare (quasi sempre per un tumore o un'anormale iperfunzione) la comparsa dei caratteri sessuali secondari in una età molto anteriore alla norma. Non si ha quindi maturazione delle gonadi, ma solo lo sviluppo esterno dei tipici attributi maschili e femminili, senza la possibilità di una eventuale fecondazione (la quale è possibile invece nella pubertà precoce vera).
Questa disfunzione, detta anche macrogenitosomia (cioè ipersviluppo dei genitali esterni), è una forma più grave della pubertà precoce vera, riconoscendo sempre all'origine una causa che talvolta è difficilmente curabile con le normali cure ormoniche e chirurgiche. Non di rado, inoltre, la pseudo-pubertà precoce è eterosessuale, può accadere cioè che, per uno squilibrio dei testicoli, delle ovaie e del surrene, una bambina acquisti caratteri mascolini o un maschietto venga assomigliare a una femmina.
Infine, prima di allarmarsi inutilmente di fronte a una pubertà precoce, è sempre necessario assicurarsi che il bambino/a non stia seguendo una cura a base di prodotti anabolizzanti: questi infatti, se incautamente somministrati a lungo, possono provocare la comparsa di pelosità o di altri caratteri maschili, essendo dei prodotti derivati dagli ormoni androgeni, e quindi virilizzanti. Basterà in questi casi sospendere la cura per vedere ritornare tutto alla normalità.

giovedì 5 luglio 2018

LATTE IN CONFEZIONE

Il latte che viene venduto in confezioni sigillate e distribuito dalla centrale o da grandi marche note sul mercato non va bollito, perché ha già subito un completo processo di sterilizzazione: l'ebollizione distruggerebbe con il calore le ultime vitamine rimaste.

mercoledì 4 luglio 2018

COME MARTELLARE UN PICCOLO CHIODO AL MURO

Per conficcare nel muro i chiodi di piccole dimensioni, che difficilmente si possono tenere diritti con le dita, e per evitare di colpire inavvertitamente il muro con il martello, basterà inserire il chiodo nel centro di un cartoncino . Afferrando poi lo stesso in un angolo il chiodo si manterrà ritto e la parete rimarrà protetta; alla fine dell'operazione basterà strappare il cartoncino dal chiodo.

martedì 3 luglio 2018

ATTEGGIAMENTI SBAGLIATI

Ci sono degli atteggiamenti tipici di molte persone, durante una conversazione, che è bene cercare di evitare: la voce troppo alta, con toni acuti che sovrastano le parole degli altri, gli intercalari ripetuti troppo spesso, come un ritornello, il tono di superiorità, l'eccessivo gesticolare delle mani, la pretesa di dare continuamente consigli e di imporre la propria volontà.

lunedì 2 luglio 2018

FOTOGRAFARE PAESAGGI CON NEVE

Fotografare paesaggi con neve si scelga un'illuminazione laterale, che darà una migliore impressione di rilievo. Per fotografare in montagna oltre i 2000 metri è raccomandabile lo speciale filtro ultravioletto. 

domenica 1 luglio 2018

PENETRAZIONE DI UN TURACCIOLO

Per far penetrare facilmente nel collo di una bottiglia un turacciolo un po' più grosso del necessario, basterà lasciarlo immerso per qualche minuto in acqua bollente.

sabato 30 giugno 2018

IL GIALLO DEL LIMONE

Quando si usa nelle preparazioni di cucina la scorza dei limoni o delle arance, si faccia attenzione a usare solo la parte gialla della buccia.

venerdì 29 giugno 2018

TARTINE DELIZIOSE ANNI 70

Su fettine di pane carré si spalmi un impasto ottenuto amalgamando, in parti uguali, ventresca di tonno, burro e parmigiano grattugiato.

giovedì 28 giugno 2018

I TAPPETI SI SCIUPANO...

I tappeti si sciupano, a lungo andare, se si calpestano spesso con scarpe o pantofole fornite di suola di gomma. 

mercoledì 27 giugno 2018

LA BRONCHITE CRONICA

La forma cronica della bronchite è molto più nota e diffusa di quella acuta. Assai raramente la bronchite cronica deriva da quella acuta, in seguito al ripetersi di parecchi episodi; è più frequente, invece, che a provocarla sia uno stato di irritazione cronica della mucosa respiratoria dovuta a sostanze tossiche inalate. Tra queste il più importante è certamente il fumo ( bronchite cronica dei fumatori) seguito dallo <<smog>> che, come è noto, contiene numerose sostanze tossiche e irritanti. Vi sono poi altre circostanze che favoriscono lo sviluppo e il mantenimento di questa malattia: per esempio l'inspirazione di polveri (come avviene per minatori, lavoratori in cave o in cementifici) o particolari mestieri (quello, ad esempio, di suonare strumenti a fiato).
La bronchite cronica non è una malattia infettiva; essa però va periodicamente incontro a riacutizzazioni provocate da germi, come le forme acute. 

martedì 26 giugno 2018

MELONE E VINO

Tagliate il melone a metà e svuotatelo dei semi. Versate nelle due cavità del buon vino (rosso o bianco) e poi mettete il melone a macerare in frigorifero per qualche ora.
Portate in tavola il frutto e mangiate insieme la polpa e il sugo che si è formato, prendendoli con il cucchiaio.

lunedì 25 giugno 2018

CREME SOLARI ALL'OMBRA

Le creme e gli olii che si usano per proteggere la pelle dalle scottature solari vanno spalmati stando all'ombra.
Prima di esporsi all'azione del sole è preferibile attendere 5 minuti perché la pelle abbia il tempo di assorbire il prodotto.

domenica 24 giugno 2018

ORZO LASSATIVO

L'acqua d'orzo ha un effetto leggermente lassativo e si può alternare all'acqua di riso, rifrescante e astringente, per ottenere un equilibrio nelle funzioni intestinali del bambino. Si prepara co due cucchiai da minestra di orzo perlato, mezzo cucchiaino da caffè di sale, un litro e mezzo d'acqua. Si fa cuocere per 45 minuti, poi si travasa il liquido in un recipiente sterilizzato, facendo passare attraverso un normale colino foderato con una tela a trama larga. Si conserva al freddo.
Preparatene solo per il fabbisogno giornaliero, perché dopo ventiquattr'ore si altera.

sabato 23 giugno 2018

LA MACCHIA DI FRUTTA O DI VINO

Le macchie di frutta o di vino sui tessuti che non sopportano il candeggio con cloro si levano con vapori di acido solforoso, ottenuti facendo bruciare in un piattino dello zolfo. Si dirigono i vapori sulle macchie di un imbuto capovolto a coprire lo zolfo.

venerdì 22 giugno 2018

SOPRACCIGLIA A TRIANGOLO

Le sopracciglia a triangolo assottigliano un viso quadrato; lunghe e fini ingrossano un viso lungo e magro; marcate all'inizio e terminanti ad ala d'uccello sono adatte a un viso triangolare; il viso a trapezio, cioè con uno spazio ristretto tra la tempia e l'occhio, deve avere le sopracciglia corte, evidenti, del tutto orizzontali.

mercoledì 20 giugno 2018

PASTA FROLLA LA COTTURA

La pasta frolla generalmente viene guarnita di crema, di frutta fresca o di marmellata. A seconda delle ricette che seguirete, la guarnizione dovrà essere posta sulla pasta frolla cruda, a metà cottura o a cottura completa. Negli ultimi due casi, dopo averla posta nello stampo, bucherellatela con una forchetta la pasta, copritela con un foglio di carta da forno anche sui lati. Riempite quindi lo stampo con fagioli secchi e passate in forno. Così il fondo della torta non si solleverà e la sua forma rimarrà perfetta.

martedì 19 giugno 2018

PIANTE AL CALDO

Nei mesi caldi bisogna evitare che vasi e cassette esposti su terrazze e balconi appoggino direttamente sul pavimento, dove il riverbero è maggiore.
Per permettere una buona circolazione dell'aria bisogna porre sotto ciascun vaso due o quattro  pezzetti di legno, plastica, ferro, a secondo del vaso, a forma di parallelepipedo così le radici non moriranno per il troppo caldo.

lunedì 18 giugno 2018

NON SI DICE

Non si dice: << Ho dovuto fare i raggi allo stomaco >>, ma si dice invece: << Ho dovuto farmi fare una radiografia dello stomaco >>. 

domenica 17 giugno 2018

BEVANDA PER LA PROSSIMA ESTATE

Una deliziosa bevanda estiva si può preparare con la polpa matura di un melone e tre cucchiai di zucchero messi a macerare in un litro di acqua bollente. Si lascia raffreddare e si cola attraverso un telo, spremendo con un cucchiaio la polpa del melone. Si aggiunge il succo di due limoni, alcune fettine di arancia e qualche fogliolina di menta. 

sabato 16 giugno 2018

TROPPE PATATE SBUCCIATE?

Se avete sbucciato più patate del necessario per conservarle un paio di giorni evitando l'annerimento mettetele in una bacinella coperte di acqua fresca. Rinnovate l'acqua nella scodella una volta il giorno.

venerdì 15 giugno 2018

PRIMI PASSI

Per abituare  vostro/a figlio/a al movimento autonomo del camminare fate un recinto protetto con dei cuscini per protezione ai bordi di esso. Così da abituare il/la piccolo/la a mantenersi in equilibrio e a sostenere il peso del proprio corpo. 

giovedì 14 giugno 2018

CINEMA O TEATRO

Al cinema o a teatro, chi deve entrare per primo nella fila? L'uomo o la donna?
L'uomo, per far strada alla signora.  

mercoledì 13 giugno 2018

STACCARE IL DOLCE DALLA TEGLIA

Se il dolce non si stacca dalla teglia, rivoltatela e copritela con un panno che avrete immerso in acqua bollente e poi ben strizzato, lasciatecelo finché il dolce non si stacca da solo.

martedì 12 giugno 2018

L'ALLERGIA CHE COSE'


L'organismo umano a volte viene in contatto con alcune sostanze che, di per sé innocue si rivelano in effetti dotate di potere tossico, una volta assorbite. Infatti, provocano nell'organismo alcune alterazioni, che, sarebbero presto annullate se i tessuti dopo quel primo episodio non modificassero il loro comportamento al punto  reagire in modo esagerato e sproporzionato a un successivo contatto con quantità anche minime di quella sostanza. Ridotta in termini molto semplici, l'allergia è tutta qui. Vogliamo essere un pochino più precisi? Daremo allora i nomi esatti alle varie parti in causa: la sostanza che viene per prima volta in contatto con l'organismo si chiama allergene; il processo dell'organismo per cui viene organizzata una difesa enorme e sproporzionata è la sensibilizzazione; lo scatenarsi violento di questa reazione al nuovo contatto con l'allergene è la crisi allergica

lunedì 11 giugno 2018

A CHI FA BENE LO YOGHURT

Non avendo in pratica controindicazioni, dato che è generalmente ben tollerato, lo yoghurt fa bene a tutti, determinando un miglioramento del tono generale e disintossicando l'organismo.
Per quest'ultima ragione, esso è particolarmente utile in tutte le forme d'irritazione della pelle , derivanti da alterate funzioni interne ( foruncoli, acne, eczemi, ecc. ).
Dato poi il bassissimo contenuto in zuccheri, lo yoghurt può essere tranquillamente usato dai diabetici al posto del latte.

domenica 10 giugno 2018

ESCLAMAZIONE NON E' VERO

Proibite ai vostri bambini di esclamare: << Non è vero!>> alle affermazioni di qualcun altro. Fate loro capire con molta pazienza ma anche con decisione che è scorretto e scortese smentire brutalmente le parole di una persona, vere o false che siano.

sabato 9 giugno 2018

TOGLIERE IL CUSCIO DALL'UOVO SODO

Per togliere il guscio dall'uovo sodo senza sciuparne il bianco, che spesso, specialmente se è molto cotto, resta in parte attaccato al guscio, staccate un pezzettino di guscio dal fondo dell'uovo e soffiate attraverso l'apertura: la pellicina che ricopre il bianco si staccherà molto facilmente , e con questa anche il guscio.

venerdì 8 giugno 2018

COME SMACCHIARE I VARI TESSUTI IN MODO PERFETTO

Per smacchiare in modo perfetto i vari tipi di tessuto con lo smacchiatore bisogna usare: la lana con straccetti di lana, il cotone con straccetti di cotone, la seta con straccetti di seta.... e proseguendo  a volontà.

giovedì 7 giugno 2018

PEZZETTI DI VETRO ROTTI

Si è rotto un vetro o uno specchio e i pezzetti di vetro sono dappertutto?
Raccogliete i più grossi e per le schegge più piccole usate un straccetto o una spugnetta umida.

mercoledì 6 giugno 2018

METODO PER AFFILARE LE FORBICI

Un metodo economico e pratico per affilare le forbici è: tagliare a pezzettini della carta vetrata fine.
Risultato assicurato.

martedì 5 giugno 2018

IRROBUSTIRE LA VOCE

Se avete una voce flebile, irrobustitela e rendetela espressiva ( quasi sempre la voce sottile è anche incolore) abbinando esercizi respiratori alla lettura. Prendete uno scritto qualsiasi e leggete, lentamente ma tutto d'un fiato, quanto più a lungo riuscite: espirate (cioè buttate fuori l'aria che avete immagazzinato nei polmoni) e riprendete a leggere, sempre tutto d'un fiato, quante più parole potete. Vi accorgerete via via che la vostra resistenza aumenta e il tono della voce diventa più consistente. 

lunedì 4 giugno 2018

OPINIONI POLITICHE DELLA DONNA

Oggi le opinioni politiche della donna contano. Ciò è dimostrato dai fatti. Quando vengono indette le elezioni, tutte le donne sono chiamate a dare il loro voto. Basta pensare che oltre la metà della popolazione, e quindi degli elettori, appartiene al sesso femminile... per rendersi conto che le opinioni politiche delle donne sono importantissime, e che le loro decisioni sono determinanti nella scelta di un certo governo e nell'indirizzo politico del Paese. 

domenica 3 giugno 2018

VISITE DI RINGRAZIAMENTO

Le visite fatte per sdebitarsi di un invito a un pranzo, a una cena, o ad altro non si usano più; è sufficiente fare una telefonata , scrivere un messaggio. Le visite di ringraziamento sono ancora obbligatorie quando si è ricevuto un grosso favore.

sabato 2 giugno 2018

OROLOGIO DA POLSO A MOLLA

Quando si toglie dal polso l'orologio bisogna evitare di appoggiarlo su superfici fredde come marmi, cristalli ecc. poiché le variazioni di temperatura danneggerebbero la molla. L'orologio non va mai accostato a calamite o a sorgenti di energia elettrica; il meccanismo perderebbe così la sua precisione.

venerdì 1 giugno 2018

ANTI ORTICA

Le irritazioni cutanee causate dalle ortiche si curano bagnandole con un batuffolo di cotone inumidito con ammoniaca.

giovedì 31 maggio 2018

RINFORZO PER CAPELLI

Per rinforzare i capelli aggiungete a uno shampoo di uovo e rhum una manciata di sale fine da cucina e frizionate con delicatezza.

mercoledì 30 maggio 2018

RENDERE CROCCANTE LA PELLE DI POLLO

Per rendere dorata e croccante la pelle di polli, tacchini e volatili cotti in forno, copriteli all'inizio con fettine di lardo e pancetta, che toglierete durante l'ultima mezzora di cottura, spargendo sulla pelle della farina bianca, che si bagnerà  delicatamente con il grasso del tegame. E' bene ripetere quest'ultima operazione ogni 10 minuti per 3-4 volte.  

martedì 29 maggio 2018

OTTENIMENTO

Per indicare che qualcosa è stato ottenuto senza pagamento si dovrà dire "gratis" e non "a gratis" come non pochi dicono e anche scrivono, commettendo un errore.

lunedì 28 maggio 2018

QUANDO METTETE LA FIRMA

Quando scrivete la vostra firma ricordate di porre sempre all'inizio il nome, quindi il cognome: è forma più corretta. Nei documenti si scrive  ufficiali invece, nei certificati, ecc. si scrive prima il cognome. 

domenica 27 maggio 2018

CORTEGGIATORI

A un corteggiatore non si fano regali di tono personale; ci si limita, e solo nelle occasioni speciali, a offrire libri o compact disk (CD). 

sabato 26 maggio 2018

PROFUMO E SOLE

Non spargete sulla pelle del profumo prima  di esporvi al sole: si formerebbero sulla cute delle antiestetiche macchie che solo molto difficilmente riuscirete a far scomparire del tutto.

venerdì 25 maggio 2018

ORTO E GALLINE

Chi abita in campagna e alleva galline per la produzione di uova per il proprio utilizzo e per qualche amico e parente, ricordi di aggiungere al mangime qualche guscio d'uovo triturato, che fornirà al pollame una utilissima dose supplementare di calcio.

giovedì 24 maggio 2018

GATTO RAFFREDDATO

Se il vostro gatto è raffreddato, potrete curalo voi stesse, tenendolo al caldo, somministrandogli un quarto di pastiglia di aspirina e instillandogli alcune gocce di olio balsamico nel naso; in caso di vomito fategli prendere ogni ora qualche cucchiaino di tè freddo al quale avrete aggiunto molto succo di limone.

mercoledì 23 maggio 2018

RACCOGLITORE ASPIRAPOLVERE

Dentro il raccoglitore dell'aspirapolvere se possibile è consigliabile porre un secondo sacchetto di plastica di uguale misura. Durante la periodica pulizia basterà togliere il sacchetto e gettarlo con il suo contenuto, per evitare di insudiciarsi.

martedì 22 maggio 2018

GAMBE SNELLE

Per avere gambe snelle bisogna eseguire sino a sentirvi stanche questo semplice movimento: ritte in piedi, con le gambe ben tese, sollevatevi sulle punte e abbassatevi poi coi talloni, con un ritmo lento e uguale. 

lunedì 21 maggio 2018

MONILI PER GATTI

Non mettete fiocchi e campanellini intorno al collo dei gatti: non solo ne soffrirebbe il loro spirito d'indipendenza, ma essi, nel tentativo di liberarsi, potrebbero farsi del male.

domenica 20 maggio 2018

CASSETTO CHE NON SCORRE

Quando un cassetto non scorre bene lisciatene i bordi inferiori e superiori con carta vetrata e poi strofinateli con la cera di una candela.

sabato 19 maggio 2018

BRONCOPOLMONITI

Queste malattie, che sono ancora molto diffuse e frequenti specie nei bambini e nelle persone anziane, differiscono dalle polmoniti perché anche i bronchi sono colpiti dall'infiammazione; in più hanno una certa tendenza a dare ricadute, spostandosi da un polmone all'altro.
Le broncopolmoniti sono causate quasi sempre dagli stessi germi delle polmoniti e non di rado compaiono dopo interventi chirurgici o dopo traumi al torace.

venerdì 18 maggio 2018

TORTA A BASE DI UOVA

Per la buona riuscita delle torte a base di uova , il calore del forno deve essere debole all'inizio e poi alzato piano piano. Invece per i dolci a pasta lievitata, il calore del forno sarà subito vivace, per impedire un arresto alla lievitazione.

giovedì 17 maggio 2018

LA FOCE DEL BRENTA

La foce del brenta è famosa per la caccia, essendo zona di passo per le folaghe, le anatre, i germani reali. E' anche molto nota per la pesca delle anguille. Naturalmente in questa zona i piatti migliori sono quelli che hanno come componente principale la selvaggina o il pesce di qualunque genere.

mercoledì 16 maggio 2018

FINESTRINI AUTO BAGNATI

Quando piove e i vetri laterali bagnati impediranno una visibilità perfetta, conviene alzarli e abbassarli ogni tanto; la guarnizione di gomma che si trova alla base del finestrino detergerà perfettamente i vetri bagnati.

martedì 15 maggio 2018

DETERSIVO IN POLVERE PER I BRILLANTI

Comunemente si crede che i brillanti e le pietre preziose si debbano pulire con alcool.
Si ottengono invece risultati migliori immergendo i gioielli in una soluzione in cui sia fatto bollire per dieci minuti del detersivo in polvere ( un cucchiaio in un quarto di litro di acqua); si strofinano poi negli interstizi con uno spazzolino morbido e si risciacqua. Vi meraviglierete della lucentezza che questo bagno di pulizia conferisce.

lunedì 14 maggio 2018

GONFIORI DI STOMACO

Contro i gonfiori di stomaco giova il tè di finocchio, che si prepara mettendo in infusione in acqua bollente per  dieci minuti un cucchiaio di semi di finocchio per tazza.

domenica 13 maggio 2018

UNA BISTECCA PERFETTA

Per preparare alla perfezione una bistecca, mantenendola gustosa e morbida, fatela cuocere in olio già caldo e a fuoco vivo, prima da una parte, poi dall'altra, salando e pepando la parte già cotta. Il punto esatto di cottura è quando affiorano sulla superficie alcune gocce di sangue. Evitate di rivoltarla più volte, altrimenti diventa dura.  

sabato 12 maggio 2018

FRIGORIFERO CHE SGOCCIOLA

Per accertare se il frigorifero che sgocciola è rotto o no, fatelo sbrinare, quindi portate la temperatura al minimo; se smette di sgocciolare, funziona (e potete riportarlo a una temperatura intermedia tra il minimo e la posizione usata prima). Se sgocciola ancora, è rotta.  

venerdì 11 maggio 2018

NEVRALGIA

In caso di nevralgia, fate degli impacchi passando sulla parte interessata uno straccio imbevuto di succo di limone fresco e leggermente salato; è meglio di una pastiglia per il mal di testa.

giovedì 10 maggio 2018

PULIZIA OGGETTI D'ORO

Per pulire gli oggetti d'oro, immergeteli in acqua bollente saponata, passateli con uno spazzolino, sciacquateli e quindi asciugateli con una pelle di camoscio.

mercoledì 9 maggio 2018

ACCENSIONE DEL SIGARO

Fumate il sigaro? Ricordatevi di non accenderlo mai con l'accendino, ma solo con i fiammiferi. 

martedì 8 maggio 2018

CANE ATTACCABRIGHE

Il vostro cane è un attaccabrighe? Ecco un metodo efficace: fategli fare una lunga passeggiata di circa 10 chilometri dietro una bicicletta (a non più di 20km all'ora); senza averlo fatto bere, avvicinatelo a un cane tranquillo. Basterà un vostro secco NO per fargli abbandonare ogni eventuale velleità di lotta. Ripetete l'esercizio  finche il cane non si è abituato a non attaccare gli altri cani.   

lunedì 7 maggio 2018

NASO LUNGO

Avete il naso lungo? Sembrerà più corto e apparirà meno sporgente se aggiungerete un tocco di fondotinta, più scuro di quello usato per il resto del viso, sotto la punta del naso. 

domenica 6 maggio 2018

COME PULIRE LE POLTRONE E SEDIE DI CUOIO

Per pulire poltrone e sedie di cuoio: prima di lucidarle con la cera apposita, strofinatele in tondo con uno straccio che sia stato precedentemente imbevuto di olio e aceto (una parte di aceto ogni tre parti d'olio). 

sabato 5 maggio 2018

STANZA DA PICCOLA A GRANDE

Farete apparire più grande una stanza piccola tappezzando il soffitto come le pareti.

venerdì 4 maggio 2018

CONSERVARE LE ROSE PIU' A LUNGO

Si conservano più a lungo le rose se le lascerete per qualche ora nella parte più bassa del frigorifero.

giovedì 3 maggio 2018

LA PRECEDENZA NELLA STRETTA DI MANO

Chi deve porgere la mano per primo? Sempre la persona di maggior riguardo. Quindi non sarà mai l'uomo a stendere la mano alla donna, o la ragazza alla signora anziana, ma viceversa. Se però una ragazza/o, ignorando questa regola, stenderà per prima/o la mano alla signora/e di riguardo, questa/o non si mostrerà seccata/o, ma la accetterà e stringerà la mano offerta di buon grado con un sorriso.  

mercoledì 2 maggio 2018

PULIZIA DEI BRONZI DORATI

Per pulire i bronzi dorati: usate una miscela di bianco di Spagna e ammoniaca che lavorerete con un cucchiaio fino a ottenere una pasta omogenea e che passerete sul bronzo usando uno straccio non peloso. Strofinate leggermente ma a lungo. 

martedì 1 maggio 2018

STARNUTO

Se una persona starnutisce, che cosa è meglio dire: "Salute!", "Salve!", "Felicità!"? Niente  di tutto  questo. Davanti a uno starnuto, una persona deve tacere. 

lunedì 30 aprile 2018

SOLE E PRESSIONE BASSA

Chi ha la pressione bassa dovrà evitare di esporsi direttamente e a lungo ai raggi del sole e dovrà accontentarsi di acquistare la tintarella per via indiretta, restando all'ombra, dove la luce giunge di riflesso.

domenica 29 aprile 2018

COME RINFORZARE LE GENGIVE

Per rinforzare le gengive e sbiancare i denti mangiate ogni mattina a digiuno una mela a polpa dura con la buccia, addentandola proprio come fanno i bambini.

sabato 28 aprile 2018

GERANI AL LATTE

Se volete che i vostri gerani che tenete sul balcone o sul davanzale della finestra crescano sani e rigogliosi e vi offrano una fioritura abbondante, nutriteli una volta la settimana con un bicchiere di latte.

venerdì 27 aprile 2018

UN APPETITOSO PIATTO FREDDO

Un piatto freddo appetitoso da accompagnare con un'insalata mista è il seguente: prendete due fette di prosciutto cotto per ogni commensale e copritele con un leggero strato di burro intriso con mostarda francese e poco sale, disponete all'interno fettine di uova sode e di cetriolini. Avvolgete il prosciutto su se stesso e servite.

giovedì 26 aprile 2018

TEMPI DI COTTURA PASTA FRESCA E RISO

La pasta fresca fatta in casa è cotta al punto giusto quando alza il bollore per la seconda volta se il formato è piccolo e per la terza volta se il formato è grande.
Per il riso in brodo occorrono dai 18 ai 20 minuti di cottura, per il risotto dai 20 ai 25 minuti.

mercoledì 25 aprile 2018

LA LAMPO SEMPRE OPERATIVA

Per evitare che le chiusure lampo si inceppino con i continui lavaggi della biancheria e altro, ungete periodicamente con un po' di vaselina pura, togliendo il superfluo con una pezzuola.

martedì 24 aprile 2018

LA LETTERA S NELLE REGIONI CENTRALI E MERIDIONALI

Attenzione alla pronuncia della lettera "S" che nelle regioni centrali impropriamente diventa una zeta (il zanto, la zala, ecc. per santo e sala), mentre nell'italia meridionale si pronuncia come se si trattasse del gruppo "SC" di scienza ( sctoria, sctorto, scbattere, per storia, storto, sbattere). 

lunedì 23 aprile 2018

PAGINE ATTACCATE TRA LORO

Se le pagine di un libro si sono attaccate tra loro per l'umidità, basterà che poniate il volume al sole o nel forno a bassa temperatura per ovviare all'inconveniente. E' buona norma tenervi sopra un peso per evitare che durante l'operazione le pagine si accartoccino. 

domenica 22 aprile 2018

CONCIMAZIONE DEL GERANIO

Per concimare le piante di geranio, in mancanza di stallatico si potrà procedere ad irrorazione di nitrato di sodio, praticandole con acqua in cui siano stati versati 10 grammi di nitrato di sodio ogni litro.

sabato 21 aprile 2018

PULIZIA MATERASSI IN GOMMAPIUMA

I materassi di gommapiuma si puliscono con una spugna umida: fate la pulizia ogni volta che togliete le fodere per lavarle. Non richiedono altra manutenzione. Se volete che durino, usate la precauzione di non esporli al sole.  

venerdì 20 aprile 2018

LAVATRICE E BIANCHERIA PESANTE

Quando risciacquate nella lavatrice la biancheria pesante (coperte, lenzuola matrimoniali, ecc.) abbiate l'avvertenza di diminuire il tempo di centrifugazione, effettuando cicli di risciacquo più brevi ma più numerosi. Una centrifugazione troppo lunga può infatti logorare la biancheria nei punti in cui si formano le piegature, che diventano tanto marcate da resistere perfino al ferro da stiro. 

giovedì 19 aprile 2018

GINNASTICA PER DOLORI E TENSIONI MUSCOLARI


Per alleviare dolori e tensioni muscolari procurati da sforzi o insorti improvvisamente e senza alcuna causa apparente, provate a eseguire i seguenti movimenti.

Se sentite la schiena dolente spingete fortemente le braccia all'indietro. tenendo i gomiti piegati. Ripetete più volte.

Per combattere la stanchezza della nuca e del collo, dovuta, ad esempio, all'esservi concentrate in un lavoro sedentario, lasciate cadere la testa sul petto e poi rialzatela verso l'alto, oppure descrivete dei cerchi con la testa, prima in un senso, poi nell'altro.

Per evitare la rigidità dei muscoli delle spalle abbassatele e rialzatele subito dopo, oppure fate descrivere più volte prima a una spalla poi all'altra dei piccoli cerchi.

mercoledì 18 aprile 2018

ACQUA CALCAREA E LA LAVATRICE

L'acqua troppo calcarea indurisce la biancheria e provoca delle incrostazioni nella lavatrice;  si può eliminare l'inconveniente unendo al detersivo un prodotto che addolcisca l'acqua, come il bicarbonato di sodio.

martedì 17 aprile 2018

LE CONTROINDICAZIONI ALLA BIRRA

Per gli effetti associati dell'alcool, degli zuccheri e della notevole quantità di liquido che viene ingerito, la birra favorisce l'obesità e predispone alla gotta.
Alle persone di notevole mole e con disturbi artritici essa è quindi sconsigliata, anche se il classico bevitore di birra è quasi sempre raffigurato come un omone, grande e grosso. Inoltre la birra, ancor più di tutti gli altri alcolici, è spesso la causa di infiammazioni delle vie urinarie. I diabetici trovano nella birra una pericolosa fonte di zuccheri. Essa è sconsigliabile anche a chi soffre di disturbi intestinali, perché favorisce la fermentazione e lo sviluppo di gas.
Per chi è sano, una buona birra, limpida e frizzante, coronata di candida schiuma, è una bevanda dissetante e piacevole, specialmente indicata nella stagione estiva.
Essa, col suo sapore aromatico, fresco e frizzante può essere veramente la compagna dei cent'anni di chi, come dice il proverbio, l'avrà sempre bevuta.       

lunedì 16 aprile 2018

PROGRAMMA GIORNALIERO PER MANTENERSI GIOVANI


Ecco  un programma di massima, basato su criteri razionali, per  mangiare giusto e bene fino al traguardo della vecchiaia.
Al mattino, prima della colazione, è consigliabile bere mezzo bicchiere d'acqua fresca (pura o minerale), o di succo di frutta o di pomodoro. Dopo il sonno, questa “ doccia fresca " servirà a risvegliare l'apparato digerente, specialmente nei casi di inappetenza abituale.
La prima colazione deve essere sostanziosa, per prepararvi al lavoro della giornata, ma leggera, per non caricare lo stomaco con cibo voluminoso e poco digeribile. Senza questa colazione (come è abitudine di molte persone), Io stomaco rimane vuoto fin dalla sera precedente e la sua capacità digestiva, legata a un ritmo di lavoro regolare, diminuisce. Per una colazione come si deve, potete prendere: una tazza di latte caldo (con tè, con caffè, o con cacao) e un paio di fette di pane con burro, marmellata o formaggio.

A mezzogiorno e alla sera, per il pranzo e per la cena, non ci sono regole fisse, data la varietà di gusti e abitudini individuali. Si può dire però che il pranzo deve essere il pasto principale solo se si ha a disposizione il tempo sufficiente per una digestione tranquilla.
In caso contrario esso dovrà essere sostanzioso, ma leggero e di volume limitato e sarà la cena il pasto principale: essa però non dovrà mai essere consumata troppo tardi o troppo vicino al momento di andare a letto.
Sia per il pranzo sia per la cena il primo piatto può essere un brodo (che stimola l'appetito e la digestione), o un piatto di pasta o riso. Il brodo deve essere ristretto e caldo, e la pasta o il riso devono essere ben conditi (con piselli, formaggio, pomodoro, ecc.) e mai troppo cotti. Le persone delicate di stomaco o di fegato devono evitare tutte le salse piccanti e i condimenti grassi. Il condimento migliore per loro è il pomodoro fresco.
Le pietanze sono lasciate alla abilità e al gusto di chi cucina, ma anche per esse valgono le regole suddette di semplicità, valore nutritivo, facile digeribilità e volume non eccessivo

domenica 15 aprile 2018

SALAME DI TACCHINO

Se cucinate il tacchino intero non gettate il collo: potete utilizzare la pelle per farne un salame; riempiendolo di carne trita alla quale avrete aggiunto della mollica di pane imbevuta nel latte, un poco di salsiccia, sale e pepe. Legate le estremità e fate lessare. 

sabato 14 aprile 2018

CURA DIMAGRANTE INNOCUA E RINFRESCANTE

Una cura dimagrante innocua e rinfrescante: tre  tazze al giorno di acqua in cui si son fatte bollire per mezz'ora delle radici di asparago (circa un etto in due litri d'acqua).

venerdì 13 aprile 2018

ESERCIZI PER LE BRACCIA

Se avete le braccia troppo grasse, prive di muscoli, fate questo esercizio, più volte: torcete e strappate dei rotoli di giornali, il più rapidamente possibile.
Se avete invece le braccia magre, fate lo stesso esercizio, ma adagio, come se aveste il rallentatore.

giovedì 12 aprile 2018

COME CONSERVARE I FUNGHI FRESCHI

Per conservare per qualche giorno dei funghi freschi, che come certo sapete sono fra i generi più facilmente deperibili, fate così. puliteli accuratamente ma senza bagnarli, affettateli, disponeteli su un tovagliolo e cospargeteli di sale fino.

mercoledì 11 aprile 2018

AUMENTARE LA DURATA AI FIORI RECISI

Se i vostri fiori da vaso recisi stanno appassendo, immergete un terzo circa di stelo in acqua molto calda: i fiori si riprenderanno subito; toglieteli poi dall'acqua calda, tagliate la parte di stelo che vi è stata immersa e metteteli infine in acqua a temperatura d'ambiente. Vedrete che con questo sistema riuscirete a farli durare ancora per alcuni giorni.

martedì 10 aprile 2018

ARGENTERIA CHE NON OSSIDA

Per non far ossidare l'argenteria che usate raramente il segreto è molto semplice: avvolgetela nella pellicola di alluminio e voilà il gioco è fatto.

lunedì 9 aprile 2018

LA PULIZIA GENERALE DEL GATTO

Tutti sappiamo quanto il gatto ami la pulizia: per molte ore della giornata si lecca e si strofina con una pazienza e una meticolosità incredibili. Tanto impegno non è però sufficiente a un buon mantenimento del mantello.
Può forse bastare per i soggetti a pelo corto, ma per quelli a pelo lungo, come gli Angora e i Persiani, l'opera del padrone è indispensabile. Va detto, però, che i gatti non amano l'acqua ed è meglio quindi evitare i bagni. Con un pettine fitto e una buona spazzola non troppo morbida si può ottenere ugualmente una ottima toilette.

domenica 8 aprile 2018

BIANCHERIA CON MACCHIE GIALLASTRE

Per togliere le tracce  giallastre alla biancheria tenuta a lungo rinchiusa in un cassetto, lasciatela per un giorno intero a bagno in acqua pura prima di lavarla. 

sabato 7 aprile 2018

CAPELLI CRESPI NELLA DONNA

Caratteristiche: sono sottili ma robustissimi e ostinatamente ricciuti.
Rimedi; l'unico rimedio valido è la "stiratura", cioè un trattamento con lo speciale liquido antipermanente che andrà ripetuto ogni sei mesi, o ogni tre mesi se i capelli sono particolarmente ribelli. Se, oltre che crespi, sono anche troppo folti, il parrucchiere penserà a sfoltirli con le forbici apposite. Un buon taglio sfrutterà le onde naturali senza far apparire i capelli troppo ricciuti. Spazzolateli e lavateli spesso con shampoo neutro; per  fissare la piega, usate una lacca che non li inaridisca.    

venerdì 6 aprile 2018

LAVAGGIO PAVIMENTI DI LINOLEUM

I pavimenti di linoleum si lavano con una miscela in parti uguali di acqua e latte; si asciuga con una pezzuola di lana. Se volete potete poi spargere una buona cera liquida non troppo grassa, in quantità pari a quella usata per i normali pavimenti. 

giovedì 5 aprile 2018

I VINI AMERICANI


Parlare di vini americani soltanto prima dell'ultima guerra, avrebbe fatto ridere qualunque europeo anche se non particolarmente buongustaio e competente, ma sta di fatto che oggi esiste una vasta produzione di vini americani. I luoghi di provenienza di questi vini sono, principalmente, la California e poi lo Stato di New York e la vallata dell'Ohio. Come regola generale, si preferiscono i vini rossi della California e quelli bianchi dello Stato di New York e dell'Ohio.

I vini della California sono classificati in due grandi categorie, i vini da pasto bianchi o rossi, il cui tenore alcolico non supera i 14° e i vini da dessert che raggiungono anche i 18°e 21°.

I produttori di vini americani danno ai loro vini il nome dei vini europei cui essi si avvicinano maggiormente, dato che essi provengono da viti a suo tempo importate dai Paesi d'origine, e questo irrita profondamente, come è logico, gli esportatori europei, per quanto sulle etichette dei vini americani non manchi mai l'indicazione della provenienza.

mercoledì 4 aprile 2018

CALLI PERMANENTI

I calli, purtroppo, una volta che hanno fatto la loro comparsa non si eliminano più perché tendono a riformarsi. Possono tuttavia regredire, soprattutto se curati con costanza e se si rimuovono certe cause meccaniche ( lo sfregamento delle scarpe troppo strette) o certe cause interne (circolazione difettosa, malattia del sangue) che li determinano. 
E' certo tuttavia che le calzature comode, l'uso di un plantare adatto, i pediluvi rinfrescanti, le creme, la pratica del pedicure curativo, possono attenuare il disagio fino a renderlo pressoché inesistente. Queste regole naturalmente valgono le callosità "normali": quando ci siano deformazioni molto marcate e ribelli a ogni cura (ma in questo caso sono generalmente accompagnate da malattie del piede) e tali da rendere difficoltosa la deambulazione, non c'è che da chiedere aiuto e guarigione al chirurgo.

martedì 3 aprile 2018

TORTINA SVIZZERA PER IL TE'


Ingredienti e dosi: l50 grammi di zucchero - 250 grammi di farina - 300 grammi di miele - 30 grammi di cedro candito - 30 grammi di arancia candita - 60 grammi di mandorle - 2 cucchiai di maraschino – un pizzico di noce moscata – un pizzico di cannella - un pizzico di chiodi di garofano in polvere – ostie.

Preparazione - Mettete in una casseruola il miele con lo zucchero, quando questo sarà, sciolto unitevi anche i canditi le mandorle tritate e gli aromi mescolando sempre sulla fiamma bassa. Lasciate raffreddare e aggiungete poi a poco a poco la farina, sempre mescolando, e infine profumate col maraschino.

Coprite le ostie con un dito di questo composto e passatele sulla lastra del forno.

Fate cuocere Le tortine svizzere a calore piuttosto vivo.

lunedì 2 aprile 2018

MONTATURA DEGLI OCCHIALI

 
Anche la montatura degli occhiali se ben scelta, può contribuire a valorizzare una volto; chi ha capelli neri e carnagione scura sceglierà un colore chiaro, chi ha capelli biondi e pelle diafana preferirà un colore scuro. Il contrasto sarà molto piacevole 

sabato 31 marzo 2018

CONSERVARE I TUORLI D'UOVO

I tuorli d'uovo fresco si possono conservare per qualche giorno in una tazzina, coperti con olio di oliva.

venerdì 30 marzo 2018

VETRO DELL'OROLOGIO APPANNATO

Se il vetro del vostro orologio più importante si è appannato sulla superficie interna fate pulire l'orologio da un esperto: certo è entrata dell'umidità negli ingranaggi che ne verrebbero danneggiati se non si provvedesse in tempo.

giovedì 29 marzo 2018

VASI E GIARDINAGGIO


Prima di utilizzare per nuove coltivazioni i vecchi vasi occorre disinfettarli, lasciandoli per almeno un'ora in acqua bollente e lavandoli poi, specialmente all’ interno, con una spazzolina dura imbevuta di sapone.

I vasi nuovi in terracotta vanno lasciati per qualche ora in un bagno di acqua fredda prima di essere usati resisteranno più a lungo.

Per le vostre coltivazioni evitate accuratamente i recipienti di cemento perché, riscaldandosi troppo con il calore del sole, finiscono per recare danno alle radici.

mercoledì 28 marzo 2018

AMMORBIDENTE PER LE MANI

Per ammorbidire le mani potrete usare la seguente pasta, economica ed efficacissima : farina di granoturco intrisa con qualche goccia di olio di oliva. Si massaggia la pelle per qualche minuto, procedendo dalla punta delle dita fino al polso.

martedì 27 marzo 2018

EPISTASSI NEI BAMBINI

Se i vostri figli vanno soggetti a emorragie nasali (epistassi) che si ripetono di frequente è naturalmente necessario consultare il medico che, scopertane la causa, prescriverà la cura relativa.
Tenete comunque presente che, per fermare la perdita di sangue dal naso, basta per lo più tener alzato il braccio dal lato della narice sanguinante e tenere quest'ultima compressa contro il setto nasale per due o tre minuti. 

lunedì 26 marzo 2018

GINNASTICA PER ... RIPOSARE


Il ritmo febbrile della vita moderna porta spesso a un'eccessiva tensione nervosa. Quando una persona è eccitata per il lavoro gravoso o per preoccupazioni varie, si produce in lei uno stato di ansia che provoca talvolta insonnia, palpitazioni di cuore, senso di oppressione, formicolii alle estremità, sensazioni di freddo e di caldo ingiustificate. In questi casi, prima che sopraggiunga uno stato di vera malattia, occorre saper interrompere il lavoro, intellettuale o manuale che sia, e riposare.
Consigliabili, per alleggerire la tensione nervosa, sono anche alcuni semplici esercizi di ginnastica: esercizi di circonduzione delle spalle, stiramenti delle braccia verso l'alto, andatura sugli avampiedi, saltelli, ecc.
Ma quando la stanchezza è più grave e cominciano a manifestarsi segni di vero e proprio esaurimento, allora bisogna ricorrere a una cura che unirà a buoni ricostituenti una tecnica del  relax  o rilassamento che è prima muscolare per diventare poi psico-fisico. Il «relax» o «ginnastica» tranquillante, si esegue in casa, in qualsiasi ora del giorno, ma preferibilmente al mattino o alla sera. Ecco come:
 
 
 
 
1) Stendersi supini su un buon letto non troppo morbido, con un cuscino basso sotto il capo e un altro sotto le ginocchia; le braccia saranno abbandonate di fianco alla persona. Oscurare moderatamente la camera e coprire gli occhi con una pezzuola, meglio se inumidita. Rimanere in questa posizione per alcuni secondi.
 
 
2) Flettere le due gambe sull'addome, molleggiarle un poco, poi lasciarle ricadere strisciando coi piedi sul letto. Ripetere l'esercizio 10-20 volte.
3) Flettere l'avampiede verso la parte anteriore della gamba e lasciarlo ricadere: ripetere con l'altro piede, poi con entrambi. Ripetere l'esercizio 8-10 volte.
4) Lasciar penzolare la gamba dal letto, come indicato nel disegno, e farla oscillare per qualche istante, poi sollevarla e riportarla in appoggio sul letto. Ripetere per 10-20 volte, poi eseguire con l'altra gamba.

5) Elevare morbidamente I' avambraccio con la mano inclinata come indicato nel disegno poi lasciarlo ricadere come morto (si dice rilassato). Ripetere con l'altro braccio e continuare alternando le due braccia per 8-10 volte.
6) Contrarre l'addome e rilassarlo. Ripetere 5-6 volte. È un esercizio veramente molto utile anche per aiutare le funzioni intestinali sovente pregiudica dallo stato di tensione nervosa.
 
 
 
7) Inspirare profondamente dal naso, dilatare il torace, trattenere il respiro per qualche secondo, poi rilassarsi. Ripetere 5-6 volte, alternando l'esercizio a momenti di pausa. Infine riposare, nella posizione iniziale (vedi esercizio e figura n. 1)  , cercando di rilassarsi completamente e allontanando, possibilmente ogni pensiero.
 


 

 

 

 
 

 

 
 

domenica 25 marzo 2018

BAMBINI E GRADO DI MATURITA'

Per misurare il grado di maturità di un bambino di un anno e mezzo, fate attenzione alle parole che usa: se usa le stesse espressioni per indicare le stesse cose, la sua maturità è perfettamente normale.

sabato 24 marzo 2018

ORA LEGALE

Questa notte entra in vigore l'ora legale e finirà nel mese di ottobre. Questo per risparmiare sul consumo di energia elettrica svariati milioni di Euro in tutta Europa. In questa operazione come al solito non partecipa l'Inghilterra. 
  

giovedì 22 marzo 2018

ARIETE L'OROSCOPO


Amore -  Ottime stelle: si ritrovano molta volontà ed energia e l'amore può essere davvero dietro l'angolo. In certe situazioni ti converrà persino usare la tua sensualità per affascinare chi ti piace. Guadagna tempo e aspetta il fine settimana prima di decidere se una storia non va. Settimana fertile per le coppie che vogliono un figlio.

Lavoro -  Qualche piccola complicazione potrà nascere solo se ti imponi di fare cose che non ti piacciono. Eppure con queste stelle si può andare lontano; una delle giornate più interessanti sarà quella di giovedì.

Fortuna -  Settimana certamente migliore rispetto alle ultime che hai trascorso, solo sabato c'è qualcosa che non va.

Fonte Fox

mercoledì 21 marzo 2018

21 MARZO E' PRIMAVERA

Come ogni anno il 21 marzo è il primo giorno di primavera, giorno in cui si risveglia in noi la voglia di vivere e di rinnovarci. Una vecchia e simpatica canzone ricorda e ci fa ricordare questa bellissima stagione.
ASCOLTATELA !! 

martedì 20 marzo 2018

L'AROMA PAPRIKA


Paprika - Molto usata nella cucina ungherese, quest'aroma è il prodotto di un peperoncino essiccato e tritato. Si distingue, a seconda dell’intensità del suo sapore, in paprika nobile dolce, paprika semi dolce e paprika rosa o acre. È elemento essenziale del « gulasch » o stufato ungherese e in genere insaporisce tutte le carni cotte a stufato.

sabato 17 marzo 2018

SAPER VINCERE

E' auspicabile che sappiamo tutti perdere con grazia, signorilità e dignità: sia sui campi sportivi, sia al tavolo delle carte, sia ... in amore. Ma siete certi di saper vincere?  Di non assumere un'aria troppo soddisfatta o di sufficienza o di superiorità o di malcelata ironia? Sia le vittorie, sia le sconfitte, vanno accolte con lo stesso signorile distacco. 

venerdì 16 marzo 2018

COME TOGLIERE IL GUSTO DI TAPPO DAL VINO

Il vino ha preso il gusto del tappo? Togliete un po' di vino dalla bottiglia, se è piena, e versate al suo posto un cucchiaio d'olio d'oliva; agitate, lasciate riposare per un'ora e mezza, e infine travasate in una bottiglia pulita.

giovedì 15 marzo 2018

CANDELE DECORATIVE INGIALLITE

Quando le candele decorative sono ingiallite, sbiancatele strofinandole leggermente con una pezzuola di lino imbevuta di alcool. Se volete lavarle, immergetele in acqua saponata freddissima e risciacquatele in acqua pura sempre freddissima. Asciugate con uno straccio di tela.

mercoledì 14 marzo 2018

LE COSE DI CATTIVO GUSTO

Dire: "Con licenza parlando", prima di pronunciare una parola grossolana o fare una descrizione prosaica. Invece di attenuare l'effetto, la frase "con licenza" lo sottolinea sgradevolmente, provocando in chi vi ascolta un grave senso di disagio. 

martedì 13 marzo 2018

SOFFERENZA DA VARICI

Se soffrite di varici è avete tendenza alla dilatazione delle vene evitate nel modo più assoluto di accavallare le gambe; in questa posizione è facile che le vene si traumatizzino, favorendo l'insorgere di una flebite.

lunedì 12 marzo 2018

ODORE DELLA CANDEGGINA

L'odore della candeggina non è certo gradevole, eppure non è facile farlo sparire dalla biancheria che è stata trattata con un prodotto a base di cloro, né tanto meno dalle mani in cui l'odore persiste notevolmente; sappiate tuttavia che per ovviare a questo problema si può acquistare la candeggina deodorata.

domenica 11 marzo 2018

PESANTEZZA DOPO AVER MANGIATO

Se dopo aver mangiato in genere vi sentite pesanti eccovi il rimedio: l'infuso di foglie di verbena odorosa ingerito dopo i pasti facilità la digestione, ed ha inoltre proprietà antireumatiche ed antinevralgiche. 

sabato 10 marzo 2018

CONTROLLO PREVENTIVO SUI FIGLI

Non conviene che i genitori esercitano un controllo preventivo troppo intransigente sul ceto e il tipo di educazione degli amici dei loro figli. Solo abituandosi a vivere accanto a ragazzi di ogni provenienza, i vostri figli comprenderanno che nel cerchio del vostro affetto per isolarli in un'atmosfera innaturale: è meglio che imparino a evitare il male conoscendone l'esistenza, piuttosto quello di guidarli senza parere in questa delicata scoperta, prestando loro l'aiuto della vostra esperienza in caso di bisogno.
Quando accade che la vostra figliola o il vostro ragazzo provino la prima cotta, non fatene un dramma, ma usate tutta la vostra comprensione e discutete con loro del problema; per arrivare a questo è naturalmente necessario che voi possediate tutta la fiducia dei vostri figli. Nei casi più gravi siate furbi: non assumete una posizione nettamente contraria, ma prendete tempo; quasi sempre tutto si accomoda e si sdrammatizza con il passare dei giorni.

venerdì 9 marzo 2018

CARNE E VINO

Con la carne su cui si aggiunge durante la cottura un determinato tipo di vino si servirà, a tavola, vino della stessa marca o, almeno, di una qualità molto simile: si otterrà così una combinazione particolarmente riuscita, evitando contrasti sgraditi al palato.

giovedì 8 marzo 2018

CONVERSAZIONE INTERROTTA

C'è un solo caso in cui, a rischio di parere maleducati e ignari delle regole del galateo, è lecito, anzi doveroso, interrompere una persona che sta parlando: quando ci si accorge che sta per fare una gaffe, portando inavvertitamente il discorso su tasti che ferirebbero o imbarazzerebbero qualcuno dei presenti. Diventa allora un'opera buona cercar di sventare il pericolo, interrompendo l'incauto e portando la conversazione verso argomenti più sicuri.

mercoledì 7 marzo 2018

RAPPER EBBASTA

Sfera Ebbasta,  domina per la quarta settimana la super classifica degli album più venduti e forse non è detto che sia l'ultima. Infatti i giovani continuano a premiarlo e il suo album ROCKSTAR va a gonfie vele!  

martedì 6 marzo 2018

SISTEMA EMPIRICO PER IL RAFFREDDORE

Un sistema empirico ma efficace per guarire in 24 ore il raffreddore è questo: fate, durante la giornata, parecchi gargarismi con succo di limone puro ed instillate nel naso, dopo aver fatto il gargarismo, due gocce di succo di limone per ogni narice. 

lunedì 5 marzo 2018

DEBOLEZZA ORGANICA

Un tonico efficacissimo per vincere la debolezza organica, specialmente nei bambini, si ottiene facendo un infuso di foglie di noci, che si possono acquistare dagli erboristi. Si somministra ogni mattina caldo e zuccherato. Il sapore leggermente amarognolo di questo infuso, dovuto allo iodio e tannino che contiene, non è sgradevole.

domenica 4 marzo 2018

CUCCIOLI E IL CIMURRO

Per immunizzare i cuccioli contro il cimurro fate praticare loro delle iniezioni speciali, che avranno effetto dopo una settimana; in questo periodo il cane non si deve affaticare né deve prendere freddo ed è bene che non avvicini altri animali. Alimentatelo quasi esclusivamente con carne e pesce e riducete al massimo i legumi; curate inoltre che beva acqua sempre fresca, rinnovandola spesso nella sua ciotola.

sabato 3 marzo 2018

COME SCEGLIERE UNA MELA


Dato le numerosissime varietà, si possono mangiare mele in tutte le stagioni dell'anno. La scelta dipende dall'epoca e dai gusti individuali.
Prima di scegliere una mela bisogna osservare che non abbia piccoli fori (presenza del bruco) o macchie e avvallamenti bruni, sotto i quali la polpa è spesso amara. Le mele acerbe sono sempre sconsigliabili, perché possono provocare bruciori di stomaco e disturbi intestinali e sono meno ricche in principi attivi di quelle mature.
Le mele a pelle liscia devono essere lucenti e con buccia sottile: solo le Ranette sono ottime anche con la pelle  rugosa; il loro colore deve essere giallo.
Prima di mangiare una mela con la buccia bisogna sempre lavarla con molta cura, per evitare il rischio di intossicazioni dovute ai prodotti antiparassitari usati dagli agricoltori per combattere le malattie della pianta. 

venerdì 2 marzo 2018

ACCENSIONE AUTO NEL BOX

E' pericoloso scaldare il motore mentre l'auto è ancora dentro il box, specialmente se la porta d'ingresso di questo è chiusa. I gas di scappamento sono velenosissimi. Fate questa operazione solo all'aperto, lasciando per qualche minuto il motore acceso mentre provvedete a richiudere il box.

giovedì 1 marzo 2018

BISBETICHE E PETTEGOLE

Se siete un tantino... pettegole, cercate di evitare al massimo di esprimere giudizi negativi su persone assenti, non solo per un elementare senso di giustizia (la persona assente non può difendersi) e di umanità (una critica che vi sembra innocua può invece riuscire dannosissima), ma per il vostro interesse.
Infatti le persone che vi sentono troppo spesso esprimere giudizi negativi su questa o quella persona inevitabilmente pensano: << Chissà che cosa dice di me costei quando non ci sono...>> E, anche se esprimono un parere simile al vostro, in cuor loro non vi apprezzano, né vi danno la loro fiducia. 

mercoledì 28 febbraio 2018

MACCHINETTA PER DORMIRE

E' in commercio già da molto tempo una macchinetta che aiuta a dormire; assomiglia a un soprammobile o sveglia, si mette sul comodino ed emette onde sonore particolari, che rilassano e fanno addormentare anche l'insonne più incallito.    

martedì 27 febbraio 2018

MOBILI LACCATI

I mobili laccati si puliscono bene passandoli con una spugna bagnata e acqua saponosa (sapone neutro) e asciugandoli con un panno morbido.

lunedì 26 febbraio 2018

UNA SIGARETTA AL GIORNO

Una sigaretta al giorno non è "come non fumare".
Basta una sigaretta al giorno per aumentare 48-74% il rischio di malattie coronariche nel maschio e del 57-119% nella donna.
Chi fuma una sigaretta al giorno ha la metà del danno di chi ne fuma 20.
Diminuire di poco il numero di sigarette non determina vantaggi.

domenica 25 febbraio 2018

COME AVERE VETRI PULITI

I vetri delle finestre non vanno lavati quando c'è il sole, altrimenti si formano delle macchie iridescenti. Brillano molto di più se lavati con acqua acetata.   

sabato 24 febbraio 2018

UN SIMPATICO TE' FREDDO

Per un buon tè freddo, versate del tè zuccherato nella vaschetta per i cubetti di ghiaccio, mettendo nei quadretti qualche ciliegia sciroppata, qualche pezzetto di ananas, qualche fogliolina di menta o di cedrina.

venerdì 23 febbraio 2018

ACCENDINO SCORTESE

E' scortesia presentare l'accendino a una persona, che vi chiede di accenderle  la sigaretta, tenendo la propria in bocca. 

giovedì 22 febbraio 2018

SOFFIARSI IL NASO


Anche il raffreddore ha un suo galateo. Non ci si soffia il naso con suoni di fanfara né, per farlo più nascostamente,  ci si gira dall'altra parte voltando le spalle a chi parla con noi; non si sventola il fazzoletto coi relativi bacilli; tanto meno si fa come quelle persone che, dopo essersi soffiate il naso " analizzano “ i risultati guardando nel fazzoletto. Invece si aspetta una pausa del discorso, un momento un momento in cui non siamo direttamente osservati e ci si soffia il naso silenziosamente, rapidamente, semplicemente,

senza attirare su di noi l'attenzione con manovre e riti speciali. E che il fazzoletto che si usa sia sempre pulitissimo; bisogna avere l’accortezza di portarne una provvista che sia possibilmente proporzionata all'intensità del nostro raffreddore.