mercoledì 24 gennaio 2018

SUDORE AL VISO


Sul viso, non si può certo pretendere di poter utilizzare i sistemi che attenuano la traspirazione delle estremità ma, per avere un senso di freschezza durevole ed evitare che le gote siano solcate da rivoletti di sudore, è bene tamponarsi per tre/quattro volte al giorno con un tonico astringente a base vegetale. Naturalmente per le donne sarebbe consigliabile evitare il trucco pesante, per non occludere i pori o, meglio ancora, non truccarsi (soprattutto se fa molto caldo) e rimanere senza trucco il più a lungo possibile. Per chi soffre di copparosa o ha la pelle particolarmente secca e sensibile, il tonico, per quanto blando, può essere un pochino irritante. È quindi opportuno non abusarne: adoperatelo solo nel momento in cui vi sentite più accaldati/e. Anche il sudore al viso, soprattutto quando si verifica in seguito a emozioni, nervosismo, quando si manifesta anche con temperatura normale o in inverno, quando è in quantità eccessiva, ha una causa patologica che solo il medico può scoprire.

Nessun commento:

Posta un commento